Box doccia battenti

Mille soluzioni doccia con apertura a battente per un accesso facilitato

Box doccia con chiusura battente

Sul box doccia battente, la fantasia e la creatività dei progettisti di Megius si è sbizzarrita; infatti grazie alle varietà di profili, di spessore e decorazione del vetro, la porta con apertura verso l’esterno, offre una vasta gamma di prodotti.

26879 articoli battenti

Aggiungi il tuo testo

287 combinazioni battenti

Aggiungi il tuo testo

29 serie battenti

Aggiungi il tuo testo

Caratteristiche

La porta battente è la classica porta doccia con apertura verso l’esterno (e chiusura, appunto, battente: come quella delle porte da interni). Ne esistono infiniti modelli sul mercato, più o meno gradevoli esteticamente, differenziati dal tipo di profilo, dallo spessore e decoro del vetro, dal design delle maniglie o delle cerniere e dall’ingombro dei telai. C’è effettivamente l’imbarazzo della scelta.
PRO: Essendo la chiusura doccia più semplice, generalmente è anche la più economica.
CONTRO: Il modello a battente sfrutta tutta la larghezza della nicchia per l’ingresso in doccia – è adatto dunque anche a nicchie di larghezza ridotta – ma comporta lo sgocciolamento dell’anta in apertura e può sbattere su altri elementi d’arredo se non si prendono correttamente le misure.

ingombro
0%

le porte battenti hanno necessità di grandi spazi frontali per poter essere utilizzate

Design
0%

Mille soluzioni di design dalle più minimal alle più strutturate

facilità di pulizia
0%

le porte battenti hanno una gran praticità in fatto di pulizia

Suddivisioni

Porta a saloon
Se vi piace l’idea di sfruttare tutta la larghezza della nicchia, ma non avete lo spazio necessario per l’apertura di un’anta intera, potreste optare per la porta a saloon, che come potrete immaginare presenta 2 ante uguali con apertura interna / esterna a 180°. Anche in questo caso i modelli disponibili sono numerosi e troverete sicuramente la porta saloon che fa per voi.
PRO: Ciò che apprezzo di questa tipologia di apertura è la possibilità di tenere la zona doccia aperta senza ingombri esterni (basterà tenere le ante richiuse verso l’interno del box). Il problema dello sgocciolamento – che è soggettivo, sia chiaro, si tratta di poche gocce a fine doccia – viene pertanto eliminato se si aprono sempre le porte verso l’interno.

Porta battente saloon

Porta pivottante
Meno comune della porta battente è la porta pivottante (o girevole, se il termine vi risulta più comprensibile), che ruota su un perno posizionato più internamente rispetto al profilo agganciato a muro. Questo tipo di porta consente di avere il box ad anta unica, senza però ingombrare esternamente come questa.
Esistono anche porte ad anta unica con movimento a 180° che consente di richiudere verso l’interno il vetro quando non utilizzato, come la serie Sofist

Porta battente con sistema pivottante

Cerniere

Esistono cerniere con sollevamento, che permettono di superare il frangiflutto alla base e non pregiudicare la forma della guarnizione

Dettaglio porta battente Stile Libero

Dettaglio porta battente Sofist

Dettaglio porta battente Prisma 2.0

Dettaglio porta battente Web 2.0

                       © 2021 Megius S.p.A. a Socio Unico | Via Torino, 18 Mestrino (PD) | REG.IMPR. 9944/PD | Capitale sociale 2.000.000 euro i.v. | Partita Iva e C.F. 00606720282 - Credit